venerdì, novembre 24, 2017
Home Movimenti Realismo

Realismo

Il Realismo (1840-1880) è riconosciuto come il primo movimento moderno nell'arte, che ha respinto le forme tradizionali di arte, letteratura e organizzazione sociale come superate sulla scia dell'Illuminismo e della Rivoluzione Industriale. Partito dalla Francia del 1840, il realismo rivoluzionò la pittura, ampliando le concezioni di ciò che costituiva l'arte. Lavorando in un' epoca caotica segnata dalla rivoluzione e da un diffuso cambiamento sociale, i pittori realisti sostituirono le immagini idealistiche e le concezioni letterarie dell' arte tradizionale con eventi di vita reale, dando ai margini della società un peso simile a quello dei dipinti e delle allegorie della grande storia. La loro scelta di portare la vita quotidiana nelle loro tele è stata una prima manifestazione del desiderio d' avanguardia di fondere arte e vita, e il loro rifiuto delle tecniche pittoriche, come la prospettiva, ha prefigurato le molte definizioni e ridefinizioni del modernismo del ventesimo secolo.

realismo Courbet

Il Realismo di Gustave Courbet

Gustave Courbet (1819-1877) fu il fulcro dell' emergere del Realismo verso la metà del XIX secolo. Rifiutando gli stili classici e teatrali dell' Accademia...
realismo arte

Il Realismo nell'arte: riassunto e caratteristiche

Pur non essendo considerato un gruppo coerente, il Realismo (1840-1880) è riconosciuto come il primo movimento moderno nell'arte, che ha respinto le forme tradizionali...