Comprare arte, gli esperti predicano attenzione: quali sono gli errori più diffusi

0
367

Quando si parla di comprare arte pare che sia una cosa dedicata esclusivamente ai più ricchi, quando invece non è assolutamente così. Anzi, in realtà, un po’ tutti ci siamo passati almeno una volta nella vita.

Pensate all’acquisto di un quadro: siete sicuri di aver fatto un buon affare o no? Direttamente dall’Affordable Art Fai di Londra sono arrivati tanti consigli utili per chi deve acquistare per la prima volta un’opera d’arte.

Nello specifico sono state la direttrice della fiera, ovvero Lucinda Costello, e la curatrice Cassie Beadle a svelare un buon numero di accorgimenti per evitare quelle che vengono definite fregature.

comprare arte

Comprare arte: occhio alla coerenza degli artisti

Il primo consiglio è quello di stare attenti a quegli artisti che non dimostrano una grande coerenza. Il motivo? Nel momento in cui si punta su un artista, è molto importante acquisire tutte le competenze possibili e immaginabili sul suo conto.

Quindi, soprattutto nel momento in cui l’opera d’arte da comprare rappresenta un investimento, una delle prime cose da fare è indubbiamente quella di effettuare una ricerca approfondita sul portfolio dell’artista in questione.

Interessante mettere in evidenza come, nel caso in cui si dovesse riscontrare l’assenza di coerenza all’interno del portfolio, allora tutto questo potrebbe significare che l’artista non è ancora così maturo come si potrebbe pensare e necessita ancora di tempo prima di svilupparsi appieno.

Dove ha studiato l’artista?

Un altro errore che si fa fin troppo di frequente è indubbiamente quello di non controllare dove ha effettuato gli studi l’artista. È abbastanza facile intuire come non ogni istituto d’arte sia uguale agli altri.

Seguendo le principali statistiche su questo tema, le più importanti istituzioni del mondo dell’arte, come ad esempio l’RCA piuttosto che il Central Saint Martins, hanno permesso di sviluppare un numero maggiore di artisti che hanno poi ottenuto un grande successo.

Questo aspetto, però, non deve essere sopravvalutato, visto che è sempre più importante la qualità del lavoro che viene svolto.

È altrettanto vero, però, come comprare arte da artisti che si sono diplomati presso le istituzioni più famose e di maggior prestigio può rendere molto più sicuro l’investimento che viene predisposto per quella particolare opera d’arte.

Comprare arte direttamente dalle gallerie

Un altro aspetto importante di cui non si tiene abbastanza conto è il fatto di non acquistare da una galleria.

È vero che l’acquisto di un’opera andando a contrattare direttamente con l’artista offre la possibilità di evitare di doversi confrontare con un intermediario.

È altrettanto vero, però, che tale scelta può diventare un problema in futuro, non solamente per l’artista, ma anche per il collezionista.

Prima di tutto, l’acquisto diretto da una galleria d’arte mette il collezionista in condizione di avere garantite sia le credenziali dell’artista che tutti i vari documenti che certificano il lavoro che è stato svolto sull’opera.

Si tratta di due aspetti molto importanti che non devono essere assolutamente sottovalutati, dal momento che rappresentano due fattori decisivi nel caso in cui si volesse rivendere l’opera in futuro.

Comprare arte direttamente da una galleria ha un ulteriore vantaggio. Infatti, offre la possibilità di stringere una connessione diretta con il gallerista.

Quest’ultimo può svolgere un ruolo di primo piano per mettere al corrente il collezionista di tutte le notizie e le tendenze legate al mercato dell’arte e, di conseguenza, consente di avere a disposizione un numero maggiore di strumenti per scegliere quali opere d’arte acquistare e quali no.

Interessante mettere in evidenza come l’arte si possa, spesso e volentieri, ritrovare anche in tanti altri settori, come ad esempio quello del mondo del poker.

Ad esempio, su NetBet c’è la possibilità di sfidarsi ad un gran numero di tornei, anche live e poter dimostrare finalmente tutto il proprio talento al tavolo verde.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here