Silvano Poggiani

0
17

Gentili Visitatori e attivi sostenitori del mio portale è con grande piacere che vi presento il pittore che dipinge i cieli come nessun’altro. Il suo nome è Silvano Poggiani, vive e lavora a Siena, e questo giovane ma promettente maestro, è il nuovo Grande Dell’Arte che vi presento con immenso piacere perché oltre ad essere un pittore di indiscussa bravura è un mio caro amico.

Presentazione

Sono persone come lui che mi fanno finalmente sperare che l’arte non abbia toccato il fondo. Oggi chi crede veramente nella bellezza come me, quella capace di far palpitare l’anima e far luccicare gli occhi del cuore, è messo davvero a dura prova. L’incessante prepotenza che il mondo moderno sta imponendo all’arte, è sintomo solo di grande e profonda delusione.  

Non si può definire artistico un scarabocchio perché, come dice un mio caro amico, “dietro ogni dipinto c’è sempre un pittore e se questo disegna uno scarabocchio, lui è uno scarabocchio”.  Mi piace pensarla così quasi per dire NO a gran voce a quello che viene imposto solo per un lucro eccessivo. Perché l’arte deve essere il tramite del denaro?

Perchè l’avidità non è stata tenuta fuori da un mondo così bello e che ora purtroppo è divenuto più sporco di tutti? Perché bisogna colpire e stravolgere ammazzando la bellezza?

Per fortuna ci sono ancora artisti come Silvano che davvero mi fanno sognare e credo che non sia poco. Spero vivamente che le sue opere trasmettano le stesse sensazioni a tutti voi. I due commenti più belli che Silvano riceverà saranno premiati con delle serigrafie dedicate   direttamente    dal   Maestro.

"Pensieri al Vento" a cura di Francesco Cairone

Spesso ho sentito dire che in ogni dipinto c’è una sfaccettatura dell’anima dell’artista e specialmente nelle opere di Silvano Poggiani  io davvero sento un cuore palpitante. Il cielo diventa un’icona…ma cosa rappresenta?

Forse l’immensità? oppure è uno spettacolo sempre irripetibile? O ancora, il mezzo che ci conduce all’aldilà, dove per alcuni ci sono dei tristi ricordi? Forse i bagliori di luce che trafiggono le nuvole esplodendo nell’azzurro, vogliono legare un’anima alla terra e la terra al cielo: Ma quale vita è stata strappata via in modo illegittimo?

Credo che per Silvano il cielo rappresenta anche una grande forma di libertà che solo la natura può modificare. È giusto però attribuire tanto potere alla natura? Lo merita? E qual è il significato nascosto dietro il simbolismo rappresentato dalla clessidra?il tempo che passa e che scorre inesorabile?

Perché la clessidra è quasi Vuota? Che costa sta finendo? Questi sono gli interrogativi che mi pongo ad ogni singolo strappo di cielo ; Solo una cosa mi auguro: che la sabbia della clessidra non sia il tempo di vita che rimane alla Dea Arte, musa inquietante ed eternamente insoddisfatta, che la modernità sta cercando di uccidere, partorendo dei mostri.

Cerchiamo tutti di difenderla, rifiutiamo ciò che non è artistico; forse l'unione di tanti avrà una forza maggiore, capace di vincere il grigiore, la caducità, e permettere alla luce della fantasia e dell'amore, di rischiarare le nubi che stanno soffocando la nostra musa ispiratrice.

"Emozioni..." di Silvano Poggiani

Mi sento attirato verso la natura. Questo desiderio è provocato da ricordi: ricordi profondi, ricordi subcoscienti, ricordi che mi fanno concepire una natura ideale, una natura che mi dà uno straordinario benessere. Il bisogno che io provo è di aria pura, quel bisogno che sento più con il mio spirito che con il mio corpo.

Ritraggo il “cielo”:  è  sottile ed entusiasmante il dialogo tra noi, è affascinante osservare un universo sempre differente, ricco di poesia e filosofia. Alcuni cieli sono raffigurati dopo un temporale, altri al tramonto, altri ancora all’alba… colore e luce sono gli elementi del mio lavoro, sono attratto quando le nuvole assumono un aspetto nitido e definito. È quasi una sfida: il panorama è già carico di tale bellezza che è come intervenire con una pennellata in un quadro già perfetto. Le tele sono il mio diario, vogliono dare lunga vita a quegli eventi unici ed irripetibili che mi arricchiscono nell’anima.

Gli orizzonti, il cielo: questi fenomeni mi fanno tanto pensare all’infinito, ad una assenza di limiti, ad un’astrazione libera, serena e gioconda. Amo le visioni del mio mondo segreto, sconosciute agli altri e che nessuno può togliermi, perché questo mondo è nella mia mente, è nella mia anima.

Pensieri e Parole per un pittore Geniale...

Trovare il motivo giusto per esprimersi nel modo migliore non è certo facile per l'artista. Si pensi a Cézanne, che alla fine lo trova in una montagna; a Van Gogh, che resta come abbagliato dai girasoli, e cosi via. Quasi sempre sono motivi che se ne stanno lì, non eccitanti né stupendi, come in attesa di nuovi "vestimenti", cioè colorazioni interpretative di varianti e abbellimenti Ora Poggiani ha scelto, dopo avere affrontato soggetti vari, uno dei temi più variabili e difficili. Non sappiamo se arriverà a brevettare qualche nuovo tipo di nuvola; ma certo quelle che fa sembrano opera di qualche antica divinità...

Enzo Fabiani

Ha oltrepassato il limite che delimita il concetto di bello e di brutto per proiettarsi nella dimensione del sentimento e dell’armonia cosmica. Non si può rimanere indifferenti alla descrizione dei suoi cieli, perché sono quegli stessi cieli che ogni volta volgendo lo sguardo in alto vorremmo tutti vedere, sono una rivelazione del divino, della natura, sono la sublimazione della nostra anima. I suoi lavori sono un salto dentro di noi, per trascendere la nostra persona che dopo un confronto mimetico con la realtà si sublima in una dolce catarsi.

Prof. Roberto Albanesi

 

"Le Immensità Aeree di Silvano Poggiani" a cura di Danilo Sensi

Guardando i lavori di  Silvano Poggiani non si può non rimanere stupiti dalla bravura tecnica dell’artista, la  gamma cromatica e la resa pittorica sono a dei livelli talmente vicini al reale che un cielo di Poggiani può rilassare, stupire o inquietare, tanto quanto l’originale.

Alcuni  cieli  sono sereni altri raffigurati dopo un temporale, altri ancora coperti da nuvole minacciose o rappresentati poco prima del tramonto, quando una leggera luce rossastra colpisce le nuvole, o all’alba quando i raggi del nuovo giorno irradiano un paesaggio aereo di straordinaria bellezza.

Mai una presenza, ne fisica o reale, ne divina, disturbano la quiete rilassante dei cieli di Poggiani, nulla che  ricolleghi  i suoi paesaggi alla realtà, mai un segno di indecisione o di turbamento, mai un uccello o una rondine, mai un colore troppo forte o  troppo intenso, mai una nuvola  che  disturbi  e  renda meno  vivo  lo stupore. La natura che delle volte è imperfetta sembra addirittura da Poggiani rielaborata e privata degli eventuali errori per rendere lo spettacolo più interessante.

Tanti potrebbero essere i riferimenti per i lavori di Poggiani, dalle monumentali rappresentazioni del Tiepolo, ai mirabili scorci di Canaletto, ma sicuramente nel suo percorso è ben presente  la  lezione  ottocentesca di Gericault, di Delacroix e di tutti quei pittori francesi o inglesi, che nell’ottocento rappresentavano la natura nelle sue manifestazioni più impressionanti; cascate altissime, spaventose tempeste e cieli coperti da miriadi di nuvole in turbolenza, dando origine ad un filone rappresentativo che avrà molto successo e che doveva destare stupore e maraviglia nellospettatore, non con effetti irreali ma con la rappresentazione meticolosa di magnifiche e cruente realtà fenomeniche.

Mi immagino nelle mia mente un  suo  lavoro grande, ma  talmente   grande   da   perdersi completamente nella profondità dei suoi colori e delle sue nuvole, immaginando sensazioni “aeree” , di leggerezza e di meraviglia che altrimenti difficilmente si potrebbero provare,simili alle sensazioni che si provano osservando l’immensità del cielo dal finestrino di un Aereo.

Opere di Silvano Poggiani

No votes yet.
Please wait...
CONDIVIDI
Articolo precedenteBiografia di Andy Warhol
Prossimo articoloPresentazione grandi artisti del 900
La nostra redazione è costantemente impegnata nel ricercare fonti attendibili e produrre contenuti informativi, guide e suggerimenti utili gratuiti per i lettori di questo sito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here