Albrecht Dϋrer

0
17

Albrecht DurerAlbrecht Dϋrer è considerato ancor oggi un maestro dell’Arte grafica, con più di cento incisioni su rame e con diverse centinaia di xilografie è stato senza dubbio il più fertile degli artisti grafici europei.

Il talento di Dϋrer si manifestò anche nella pittura, sue opere sono sparse in tutta Europa dando lustro a questo Artista considerato il maggiore esponente del Rinascimento tedesco.

Sulla fine del Quattrocento, quando in molti centri europei si erano ormai formate nel campo delle arti figurative delle vere e proprie scuole, contraddistinte da una omogeneità di linguaggio nella quale si esprimevano pensiero ed esigenze estetiche analoghe, i paesi germanici restano invece caratterizzati da esperienze individuali, legate ai contenuti del mondo medioevale ed alle correnti gotiche.

Una tale assenza di sfondo culturale e stilistico sul quale alimentare la formazione del proprio linguaggio figurativo, sarà avvertita da Dϋrer come una lacerazione nel corso di tutta la sua vita, e costituirà indubbiamente la molla che lo spingerà a ricercare altrove e soprattutto nel Rinascimento italiano spunti di meditazione e termini di confronto.

Biografia di Albrecht Dϋrer

Albrecht Dϋrer (1471–1528) era figlio di un orafo di fama, venuto dall’Ungheria a stabilirsi nella florida città di Norimberga. Da ragazzo mostrò una straordinaria disposizione al disegno, venne messo come apprendista nella più importante bottega di pale d’altare e xilografie di Norimberga.

La prima testimonianza del suo talento è l’autoritratto conservato all’Albertina di Vienna, eseguito nel 1484, a soli tredici anni, realizzato davanti allo specchio. Questo autoritratto, già indica la direzione essenziale della successiva produzione di Dϋrer; l’attività di ritrattista.

Fin dall’inizio del secondo decennio del XVI secolo anche i suoi quadri religiosi presentano in misura sempre crescente un carattere ritrattistico. Nei suoi continui viaggi soggiornò e lavorò come illustratore a Basilea, per diversi stampatori. Tra i molti lavori nel 1493 illustrò il testo di S. Brant: La nave dei folli.

Questa abbondanza di idee per le immagini costituì probabilmente il movente che lo avvicinò alla grafica, nella quale egli poteva esprimere e dare forma alle proprie fantasie. E, dal momento che questa produzione libera da vincoli rappresentò per lui anche un successo finanziario, l’utile finì per unirsi al dilettevole. Una delle sue prime opere importanti fu una serie di xilografie per l’Apocalisse di S. Giovanni. Fu un immediato successo.

A seguito di una epidemia di peste (1494) Dϋrer lasciò Norimberga per andare in Italia. Il cammino compiuto verso Venezia si può ripercorrere attraverso gli acquerelli che lo documentano. Fu attratto dalle opere degli artisti che raffiguravano temi mitologici, studiò le opere del Mantegna e fu affascinato dalla pittura veneziana di Gentile e di G. Bellini.

Nei pochi mesi trascorsi a Venezia Dϋrer manifestò attraverso alcuni acquerelli l’enorme progresso artistico acquisito in questo periodo. Tornato a Norimberga dette ben presto prova di possedere ben più di una semplice conoscenza tecnica della sua difficile arte e di essere dotato di quella profondità di sentimento e di fantasia proprie del grande Artista.

Albrecht Dϋrer fu dunque un Artista che, nei circa tremila lavori che ci sono pervenuti non solo rivela una molteplicità di interessi, ma dimostra anche di aver saputo impiegare tutte le possibilità tecniche proprie dell’epoca in cui visse.

Bibliografia

- 14,25 EURPiù venduti - Posizione n. 1
Albrecht Dürer. Originali, copie e derivazioni
  • Giovanni M. Fara
  • Olschki
  • Copertina flessibile: 524 pagine
- 0,48 EURPiù venduti - Posizione n. 2
Faber-Castell Albrecht Dürer - colour pencils (Multi, Hexagonal, Multi)
3 Recensioni
Faber-Castell Albrecht Dürer - colour pencils (Multi, Hexagonal, Multi)
  • Faber Castell have produced Artistic quality tools and materials since 1761
- 14,10 EURPiù venduti - Posizione n. 3
La vita e l'opera di Albrecht Dürer
2 Recensioni
La vita e l'opera di Albrecht Dürer
  • Erwin Panofsky
  • Abscondita
  • Copertina flessibile: 545 pagine
Più venduti - Posizione n. 4
Albrecht Dürer Artists Watercolour matita, colore: bianco
  • Solubile in acqua, ø 3,8 mm, cavi.
  • Lightfastness brillantezza e ineguagliabile.
  • Può essere miscelata con acqua fino a formare un numero illimitato di nuovo hues.
  • 120 colori disponibili.
- 3,60 EURPiù venduti - Posizione n. 5
- 1,80 EURPiù venduti - Posizione n. 6
Albrecht Dürer
  • Henri Focillon
  • Abscondita
  • Copertina flessibile: 72 pagine
Più venduti - Posizione n. 7
L'esoterismo di Albrecht Dürer
  • Louis Barmont
  • Luni Editrice
  • Copertina flessibile: 96 pagine
Più venduti - Posizione n. 8
Faber-Castell Albrecht Durer WC Pencils Set of 60 (japan import)
5 Recensioni
Faber-Castell Albrecht Durer WC Pencils Set of 60 (japan import)
  • Faber Castell have produced Artistic quality tools and materials since 1761
- 6,00 EURPiù venduti - Posizione n. 9
Albrecht Dürer
  • Heinrich Wölfflin
  • Salerno
  • Copertina rigida: 368 pagine
Più venduti - Posizione n. 10
Albrecht Dürer Artists Watercolour matita, colore: terra d'ombra bruciata
  • Solubile in acqua, ø 3,8 mm, cavi.
  • Lightfastness brillantezza e ineguagliabile.
  • Può essere miscelata con acqua fino a formare un numero illimitato di nuovo hues.
  • 120 colori disponibili.
CONDIVIDI
Articolo precedenteFuturismo: quando nasce e quando finisce
Prossimo articoloSurrealismo: significato e riassunto

La nostra redazione è costantemente impegnata nel ricercare fonti attendibili e produrre contenuti informativi, guide e suggerimenti utili gratuiti per i lettori di questo sito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here