.

Il Nuovo Grande dell'Arte è
LAURA FIUME

...Una pittura a vasti spazi di colore denso, pastoso, materico, senza contorni, con superfici scabre e incise; un colore che è insieme forma e ritmo, in un linguaggio nel quale si fondono modi figurativi e astratti, geometrici e organici: questa è la pittura di Laura Fiume, in queste sue traduzioni liriche delle immagini di cani, scimmie e pesci. Animali favolosamente ricreati, pesci che sembrano vissuti in un mitico Mediterraneo e dipinti sui muri antichissimi, dal sole e dal tempo: una pittura che ha la partecipazione della visione mitica e di quella infantile della realtà, vive e operanti attraverso una personalità chiara e decisa e una profonda conoscenza di mezzi espressivi.

Ubaldo Serbo 
(Prospettive d’Arte 1985)

ENTRA NELLE RUBRICHE

 

Il materiale contenuto in questo sito, appartiene ai rispettivi autori. è vietato un qualsiasi utilizzo  Tutte le iniziative di questo sito sono completamente GRATUITE e servono ad arricchire solo la cultura dell'anima .